Statistiche dopo Langnau - HCAP del 16.10.2020

Brenno Canevascini
17.10
Debutto in maglia leventinese di Nättinen. Sale così a quota 576 il numero di giocatori i giocatori ad aver vestito almeno una volta la maglia della prima squadra. 489 sono i giocatori di movimento e 87 i portieri dei quali solo 57 sono effettivamente scesi sul ghiaccio. Sono 435 i giocatori di passaporto elvetico o di statuto non straniero, 141 gli stranieri. Di questi la parte del leone la fanno i canadesi (62) seguiti dagli statunitensi (18), poi i cechi (11), indi finlandesi e gli svedesi (10).

Nättinen è dunque il 10° finlandese dopo Karhunen, Korhonen, Lehterä, Maenpää, Nordlund, Pesonen, Riihijarvi, Somervuori e Tlikainen

Nättinen ha già mosso alcune statistiche interessanti: è il 69 giocatore della storia HCAP ad aver segnato almeno 1 rete ed il 119° ad aver messo in carniere almeno 1 punto al debutto; è il 6° straniero più giovane dopo Duchène, Martynyuk, Kubalik, Gaw e Gans; è il 100° giocatore biancoblù ad essere nato di martedì; è il 362° giocatore ad aver segnato almeno 1 rete ed il 402° ad aver incamerato almeno 1 punto con la maglia leventinese.

Un’ultima curiosità riguardante Nättinen: ha debuttato in maglia HCAP all’età di 23 anni 9 mesi e 2 giorni esattamente come Andy Jorns e Johnny Mazzaro. È l’unico caso di ben 3 giocatori che hanno debuttato alla stessa età.

Con 473 presenze Bianchi raggiunge Bruno Genuizzi all’11° rango della classifica eterna delle partite.

Grassi si installa al 55° rango della classifica specifica con 222 presenze.

Fora ha pure fatto scattare alcuni dati statistici interessanti. Con la sua rete odierna entra nei primi 100 (precisamente al 97° rango) della classifica a punti. Il suo bottino: 65 punti, frutto di 23 reti (13 delle quali in powerplay) e 42 assist.

La rete di MF29 corrisponde pure alla rete numero 900 segnata da HCAP da HCAP di venerdì nonché alla rete numero 3200 messa a segno nel corso del 2° periodo di gioco, ossia dal 21’ al 40’ di gioco.

Per la prima volta dalla stagione 1978-1979 HCAP ha segnato una rete al 37’22” (Nättinen). Pertanto in 3029 diversi secondi dei 3600 che compongono i tempi regolamentari di una partita sono state marcate delle reti (84.14% delle possibilità).

A decorrere dalla stagione 1978-1979, per la 9.a volta l’Ambrì-Piotta segna 1 rete al 35’51”. Assieme al 22’57” ed al 59’45” si tratta del timing più ricorrente.

Il risultato di 3-2 verificatosi 6 volte nei 78 incontri tra Langnau e Ambrì in terra bernese, diventa il risultato più ricorrente assieme al 3-4 ed al 4-3.

L’esito di 3-2 diventa in assoluto il 3° risultato più ricorrente (46 volte) in trasferta dopo il 4-2 (54 volte) ed il 4-3 (47 volte).

Debutto assoluto ad una partita dell’HCAP per l’arbitro principale Giancarlo Hendry. Si tratta del 341° arbitro in assoluto ad aver diretto una partita dei Leventinesi.
 
Torna indietro
condividi
x