Buone notizie dall'assemblea: continua il trend positivo

Comunicati
18.07
Convocata secondo gli statuti tramite pubblicazione sul Foglio Ufficiale Svizzero di Commercio il 26 giugno 2020 e nel rispetto delle disposizioni di sicurezza COVID-19, l’Assemblea generale ordinaria 2020 dell’HC Ambrì-Piotta SA si è tenuta oggi in presenza di 232’319 azioni su un totale di 358’610, ed ha approvato il conto annuale dell’anno sociale 2019/2020 come presentato dal proprio Consiglio d’Amministrazione, al quale ha dato scarico in base al rapporto di revisione della spett. Revigroup SA di Lugano.

Prosegue il trend positivo

L’Hockey Club Ambrì-Piotta continua anche in questa stagione il trend positivo iniziato tre anni or sono: a fronte di una perdita operativa di CHF 750’000 nel 2018/2019, l’anno appena concluso presenta una perdita di soli CHF 180'000. L’EBITDA (risultato operativo prima degli ammortamenti) presenta addirittura un utile di CHF 24'000 contro la perdita di CHF 641'311.- della scorsa stagione.
È la prima volta nella storia recente che l’Hockey Club Ambrì-Piotta registra un simile risultato operativo, e questo, nonostante la brusca interruzione della stagione a fine febbraio, con i  mancati ricavi delle partite giocate a porte chiuse o non giocate del tutto.
Nei dettagli, il conto d’esercizio 2019/20 ha permesso di registrare entrate per CHF 12'144'575 e uscite per CHF 12'324'430, ovvero con una perdita d’esercizio di CHF 179’855. A questi vanno aggiunti circa mezzo milione di costi finanziari, tasse e sopravvenienze passive derivanti dal passato, per cui la perdita d’esercizio complessiva si assesta a CHF 756’701. Poiché tutte le società figlie e partecipate del Gruppo (HCAP Servizi, Giovani e Girls, Gottardo Catering, Valascia Immobiliare e Ticino Rockets) presentano risultati in leggero utile, anche il risultato aggregato del Gruppo HCAP segue il medesimo trend positivo.

Buone prospettive per il futuro, preoccupazione per il Covid nel 2020-21

Il Consiglio d’Amministrazione ha espresso da un lato fiducia per il futuro della società, che si appresta ad affrontare l’ultima stagione alla Valascia con una gestione amministrativa e sportiva in costante miglioramento. D’altro canto il CdA ha tirato un campanello d’allarme per i rischi finanziari rappresentati dalle possibili restrizioni sanitarie che potrebbero gravare sul prossimo campionato. Più che mai la famiglia biancoblu è chiamata a dimostrare il proprio attaccamento e la propria solidarietà, acquistando tessere, sottoscrivendo azioni, sostenendo economicamente il settore giovanile e promuovendo il merchandising e lo sponsoring HCAP.

Le decisioni dell’Assemblea

L’Assemblea ha dunque approvato all’unanimità i conti 2019/20, ha riconfermato il CdA e l’Ufficio di revisione, eleggendo pure due nuovi membri del Consiglio d’Amministrazione, i signori Heinz Haller e Raphael Krucker.
Heinz Haller, 65 anni, ha ricoperto diversi ruoli per 14 anni presso la Dow Chemical. La sua ultima posizione, prima di ritirarsi dal mondo lavoro, è stata di Executive Vice President e Chief Commercial Officer per le regioni Europa, Medio Oriente e Africa con sede in Michigan, USA. Prima di Dow Chemical, è stato CEO della scuderia di Formula 1 Sauber per 2 anni. Heinz Haller, domiciliato ad Andermatt, ha conseguito un MBA all’IMD di Losanna e ha due figlie e un nipotino.
Raphael Krucker, 41 anni, ha assunto la carica di CEO di Andermatt Swiss Alps AG il 01.01.2020. Krucker ha ricoperto per 24 anni diverse posizioni dirigenziali in Svizzera e all'estero presso l'azienda tecnologica svizzera leader mondiale Bühler AG. Originariamente ingegnere meccanico, ha studiato anche presso la rinomata IMD di Losanna e presso la WITS Business School in Sudafrica. Raphael Krucker è domiciliato ad Andermatt e padre di due figli.
 
Registro digitale delle azioni

L’Assemblea straordinaria immediatamente seguita all’ordinaria ha altresì approvato una modifica degli statuti che permette all’Hockey Club Ambrì-Piotta SA di allargare se del caso in futuro il proprio CdA a 9 membri come pure di emettere azioni digitali.
In questo senso, l’HCAP è orgoglioso di annunciare una nuova partnership strategica con Daura AG per offrire ai numerosi soci dell'HCAP SA i vantaggi di un registro digitale delle azioni, rispondendo finalmente alle numerose richieste di chiarezza e precisione nella gestione del registro degli azionisti, a maggior ragione ora che le azioni al portatore verranno sostituite da azioni nominative tipo C. 
Daura offre una piattaforma per il finanziamento e l'investimento nelle PMI svizzere attraverso le azioni digitali. Grazie a questa partnership, le azioni possono essere facilmente digitalizzate e il registro delle azioni può essere gestito in modo efficiente e sicuro. A partire dalla fine dell'estate, ogni azionista HCAP sarà in grado di gestire le sue azioni HCAP in formato digitale. Sarà così anche possibile attuare degli ulteriori aumenti di capitale tramite questa piattaforma digitale che permetterà all’ampia base di tifosi e simpatizzanti biancoblù di entrare nella grande famiglia HCAP. Inoltre potrà essere tenuta un'assemblea generale degli azionisti con supporto digitale, in modo che ogni azionista possa partecipare all'assemblea generale del “suo” HCAP.
 
Infine, il club leventinese informa i propri azionisti che, a partire da martedì 21 luglio 2020, i nuovi certificati azionari possono essere ritirati ogni martedì e giovedì dalle ore 09.00 alle ore 15.00 e solo previo appuntamento via email a nuove.azioni@hcap.ch presso gli uffici HCAP situati nello stabile stazione FFS di Ambrì.
Torna indietro
condividi
x