Arrivi, opzioni attivate e rinnovi in casa HCAP

Comunicati
24.04
L’Hockey Club Ambrì-Piotta ha il piacere di annunciare alcuni movimenti di mercato per l’immediato futuro.

Per le prossime due stagioni, con opzione a favore del club per un’ulteriore stagione, l’HCAP ha messo sotto contratto il roccioso difensore tedesco con licenza svizzera Tobias Fohrler. Classe ’97, in carriera ha collezionato 76 presenze in National League (7 assist) con lo Zugo e 80 presenze in Swiss League (2 goal e 6 assist) con l’EVZ Academy.

Farà parte della rosa leventinese anche il centro ticinese Giacomo Dal Pian. Classe ’93, nelle ultime due stagioni in forza al Langenthal, con il quale si è recentemente laureato campione di Swiss League e con il quale ha messo a referto 20 reti e 35 assist. Jack ha siglato un accordo valido per la stagione 2019/2020 con opzione a favore del club per quella successiva.

La società comunica di aver fatto valere le opzioni in proprio favore, valide per la prossima stagione, sia per il difensore classe ‘97 Misha Moor, 19 partite in biancoblù (1 gol), sia per l’attaccante austriaco classe ’91 Fabio Hofer, 54 presenze condite da 31 punti (14 gol e 17 assist).

In accordo con entrambi i giocatori, l’HCAP ha trasformato l’opzione a suo favore valida per la prossima stagione in un nuovo contratto biennale con gli attaccanti Patrick Incir, 84 presenze in maglia biancoblù (3 gol e 4 assist) ed Elia Mazzolini, 71 presenze con l’HCAP (2 reti e 1 assist).

Resteranno in Leventina per un’ulteriore stagione anche il difensore classe ’82 Michael Ngoy e l’attaccante classe ‘90 Tommaso Goi. Nel campionato appena concluso Mitch ha disputato tutte le 55 partite stagionali con un bottino personale di 3 goal, 8 assist ed un bilancio di +11, mentre Tommo ha collezionato 51 presenze (3 assist).

Infine, l’HCAP annuncia di aver rinnovato il contratto per un’ulteriore stagione all’attaccante canadese classe ’86 Matt D’Agostini, autore di 14 gol e 16 assist in 42 presenze durante la stagione 2018/2019.
Malagrado le prestazioni in gran parte influenzate dal brutto infortunio alla schiena subito a Ginevra ad inizio novembre, Matt ha sempre dimostrato grande attaccamento alla maglia biancoblù e la ferma volontà di voler far parte di questo gruppo anche per la stagione prossima. Le attente visite mediche che ne hanno confermato il pieno recupero e la volontà di Matt di trascorrere l’estate in Ticino e di svolgere la preparazione atletica con il resto della squadra, hanno convinto lo staff tecnico a rinnovargli la fiducia per un’ulteriore stagione.

Confermando in buona parte la squadra che ha appena concluso uno dei migliori campionati della sua storia recente, l’HCAP punta sulla stabilità e sulla continuità per affrontare la stagione 2019-20 che si profila interessante ma anche molto esigente. A tutti i suoi ragazzi – che inizieranno la preparazione estiva venerdì 26 aprile con i test fisici – il Club formula i migliori auguri per un’estate proficua e una stagione di lotta e di soddisfazioni.
Torna indietro
condividi
x