L’Hockey Club Ambri Piotta comunica che a partire dal 1. Maggio 2018 Manuele Celio sarà il Direttore del Settore Giovanile. Il suo arrivo si inserisce nella strategia sportiva volta a rifare dell’HCAP un club formatore di forte identità ticinese.

Manuele Celio, figlio di Cipriano, è nato ad Ambri nel 1966. Dopo aver esordito in NLA nel 1982 con l’HCAP giocò a Kloten dal 1986 al 1998, conquistando 4 campionati Svizzeri e conseguendo nel contempo la laurea di maestro di sport presso il Politecnico di Zurigo. Concluse infine la carriera con altre 5 stagioni in maglia biancoblu, condividendo lo spogliatoio con due giovani di quell’epoca: Paolo Duca e Luca Cereda. Con quella squadra conquistò la Continental Cup nel 1999 e nel 2000. Vanta un totale di 832 partite in NLA e 184 con la Nazionale maggiore, con due partecipazioni ai Giochi olimpici.

Da assistente allenatore dei GCK Lions in LNB ha poi ottenuto il diploma d’allenatore “Pro Lizenz”, per poi passare alla Federazione svizzera quale vice allenatore delle Nazionali giovanili U20 ed U18, indi allenatore della U16 e della U18, con una parentesi nel settore giovanile del Kloten. In totale, Manuele Celio ha guidato la Nazionale svizzera U18 per 6 mondiali, la Nazionale U20 al mondiale del 2011 e la Nazionale U19 al World Junior Challenge del 2014. In quegli anni ha anche seguito quale vice-allenatore la Nazionale maggiore per due Mondiali e una Olimpiade.

Nelle ultime 3 stagioni ha operato quale capo allenatore degli Élite A presso l’organizzazione degli ZSC Lions, vincendo il campionato di categoria nella stagione 2016-2017. Ha inoltre ricoperto il ruolo di assistente del Direttore sportivo della più grande organizzazione giovanile svizzera.

Il Club dà il bentornato a Manuele Celio e gli affida le redini del settore giovanile biancoblu, sicuri che saprà trarre il meglio dai nostri allenatori e dalle giovani leve nel loro sviluppo verso la Lega nazionale.

L’HCAP annuncia inoltre con piacere di aver messo sotto contratto i difensori Samuel Guerra e Jannick Fischer e prolungato  il rapporto di lavoro con Igor Jelovac e Michael Fora.

Samuel Guerra, difensore di bastone sinistro classe 1993, ha sottoscritto un contratto valido per la stagione 2018-2019. Originario di Sorengo, dopo i trascorsi nel settore giovanile biancoblu, si era trasferito a Davos nel 2009, dove ancora in età Novizi ha fatto il suo esordio in NLA. Nelle sue 7 stagioni grigionesi ha vinto due campionati sotto la guida di Arno Del Curto, per poi passare due stagioni agli ZSC Lions. Ottimo pattinatore, efficiente in tutte le zone del ghiaccio, il 24enne Samuel può già vantare oltre 360 partite in NLA, due mondiali Under 20, due mondiali U18 e 13 presenze con la Nazionale maggiore.

Jannik Fischer, classe 1990, difensore difensivo di bastione sinistro, che predilige il gioco fisico supportato dai suoi 184 cm e 94 kg, ha sottoscritto un contratto triennale dal 2018 al 2021. Proveniente dal Losanna dove ha disputato le ultime 8 stagioni e contribuito alla promozione die vodesi in LNA, vanta oltre 290 partite in NLA e tre presenze con la Nazionale rossocrociata alla Deutschland Cup.

Igor Jelovac, classe 1995, difensore di bastone sinistro giunto in Leventina nella stagione 2016-2017 proveniente dal Bienne, ha rinnovato il suo contratto per le stagioni 2018-2019 e 2019-2020.
Dotato di una buona tecnica e di un fisico possente, il numero 17 biancoblu è stato in grado di caricarsi di numerose responsabilità che gli sono valse la riconferma. A 22 anni, l’originario del cantone Vaud vanta già oltre 180 presente in NLA.

Michael Fora, classe 1995, bastone destro, da Agosto 2017 è il nuovo capitano biancoblu. Il possente difensore biancoblu, parte della rosa allargata della nazionale Svizzera con la quale ha disputato lo scorso Novembre la Karjala Cup, ha sposato appieno la causa biancoblu dando quotidianamente il buon esempio con il suo duro lavoro. Queste caratteristiche lo rendono un punto di riferimento all’interno dello spogliatoio e un ottimo esempio per i giovani dei Ticino Rockets e dell’HCAP. Michael ha prolungato il proprio contratto fino al termine della stagione 2020-2021, con una clausola d’uscita per la massima lega Nord Americana, al termine di ogni singola stagione del suo contratto.

Con questo comunicato la grande famiglia biancoblu abbraccia Manuele, Samuel, Jannik, Igor e Michael.