Amici sportivi, popolo biancoblu, tesserati e sostenitori del più bel Club sportivo del mondo!

Liebe Ambrì Freunde aus dem Kanton Uri, aus der Innerschweiz und aus der ganzen deutschen Schweiz!

Chers amis d’Ambrì-Piotta, qui avez traversé la Suisse pour être avec nous ce soir !

Merci d’être ici, danke das Sie heute mit uns da sind, grazie a tutti di esserci, anno dopo anno, perché l’Ambrì è una passione, è una fede, è una storia che continua e non finirà mai! L’Ambrì è una storia infinita, che ogni anno ricomincia in questa magnifica presentazione della nuova squadra! L’Am brì siete voi, l’Ambrì siamo tutti noi!

Oggi sarò breve ma essenziale. La riorganizzazione del glorioso HCAP prosegue infatti senza sosta:

  • Due anni or sono avevamo lanciato il progetto dei Ticino Rockets quale partner Team in Swiss League, una scelta strategica azzeccata e che diventa ogni anno più preziosa;

 

  • L’anno scorso abbiamo dato una svolta decisiva alla nostra Prima squadra affidandone la conduzione al giovane tandem Paolo Duca-Luca Cereda, che subito hanno dato una nuova filosofia grintosa e combattiva ai nostri ragazzi, valorizzando in particolare i giovani;

 

  • Quest’anno vi presentiamo un settore giovanile totalmente riorganizzato, sotto la guida di tre figure di grande esperienza quale Manuele Celio, Daniele Celio e Rocia Cada, senza dimenticare tutti gli allenatori professionisti e volontari che li accompagnano.

 

* * *

So bene che c’è sempre qualche motivo per lamentarsi, nel nostro simpatico e familiare ambiente bianco-blu, che è bello anche perché è davvero variato. Ma c’è forse ancora qualcuno che oggi possa dire che ad Ambrì non si muove mai niente?

Certo, abbiamo ancora un potenziale di miglioramento nella comunicazione, nell’amministrazione e nel settore commerciale. Ci stiamo lavorando, e da settembre ne vedrete gli effetti. L’Hockey Club Ambrì Piotta va avanti, con decisione, sul ghiaccio e fuori dal ghiaccio, con voi e per voi!

Certo, la brutta stagione sportiva 2016-17 ci ha puniti sul piano finanziario l’anno scorso, con il calo delle tessere e dello sponsoring, e con la mancata crescita di diversi altri ricavi. Per compensare queste perdite dovremo portare a termine rapidamente l’aumento di capitale già autorizzato dall’assemblea generale dello scorso dicembre. Stiamo trovando la strada, e siamo fiduciosi di arrivarci.

È una strada, come sempre ad Ambrì, che rimane in salita. Ma noi sappiamo che possiamo farcela a spostare le montagne, se lo vogliamo davvero, tutti insieme!

 

* * *

Per questo abbiamo lanciato già lo scorso maggio l’azione “3000 tessere subito”. È fondamentale in questo momento decisivo dimostrare a tutti che il popolo biancoblu c’è, rimane forte e gagliardo, e soprattutto che quando c’è bisogno di lui risponde sempre “presente!”. Ci fa piacere che, fra tessere pagate e tessere prenotate, abbiamo già oggi superato il limite delle 2700. Il primo obiettivo stagionale è vicino, mancano solo 300 tessere! Aiutateci a raggiungere e superare questo obbiettivo, magari oggi stesso, comperando la vostra tessera qui alla Valascia. Avremo anche una sorpresa per ringraziarvi, ma la riservo per la fine della presentazione.

Amici sportivi: il 21 settembre è vicino. Vogliamo ricominciare il campionato con lo stesso fantastico spirito con cui abbiamo concluso la scorsa stagione. Ve la ricordate la gara-5 contro il Kloten, qui alla Valascia il 5 aprile scorso? Ancora oggi voglio dire grazie a tutti quelli che c’erano, grazie a tutto il pubblico che ci ha regalato forse la migliore cornice di tutta la stagione, ritrovando l’entusiasmo e l’unità del popolo biancoblu come non succedeva da tempo.

Grazie amici di sempre, grazie amici per sempre!

* * *

So che oggi vi aspettate anche delle notizie importanti a proposito della nostra futura casa, della “nuova Valascia” che da anni stiamo tutti aspettando, anche il vostro presidente! So che le cose sono andate più a lungo del previsto, anche perché in questo paese, per ogni passo avanti che fai, c’è sempre qualcuno che te ne fa fare due indietro…

Ma ora quel che conta è il futuro. Il 30 di agosto, nella conferenza stampa di presentazione della nuova stagione, potremo fornire indicazioni precise in merito ai lavori di costruzione. Per oggi posso dirvi che siamo veramente in dirittura d’arrivo. Nel mese di agosto contiamo di concludere le trattative finanziarie, nel mese di settembre quelle amministrative, per cui da ottobre in avanti nulla dovrebbe più opporsi all’inizio dei lavori.

* * *

Popolo biancoblu! Hai dovuto dar prova di molta pazienza, e ti assicuro che le due società coinvolte, l’HCAP SA e la Valascia Immobiliare SA, di cui saluto con piacere il presidente Carlo Croci, che sta dando anima e corpo per la nostra causa, da parte delle due società l’impegno è stato forte e costante per raggiungere l’obiettivo. Oggi finalmente mi sento di assicurare a tutti voi che ce la faremo, e che entro pochi mesi apriremo il cantiere della nuova Valascia!  Viva la Valascia e viva l’Ambrì Piotta!

Un ospite particolare ha voluto onorare oggi la nostra presentazione. È un ragazzo fantastico, che amiamo tutti, che ha portato la scorsa stagione la maglia da capitano dell’Ambri, che si è guadagnato le stelle da generale anche con la nazionale svizzera ai campionati del mondo tre mesi fa. Un ragazzo che ha raggiunto l’obiettivo sognato da ogni ragazzo che gioca all’hockey: la NHL! Amici bianco blu: un applauso forte e caloroso per Michael Fora!

Grazie Michael, un augurio di cuore per la tua carriera, tieni alto il nome di Ambrì e ricordati sempre che la tua squadra ti attende!

Per terminare, con grande piacere, vi presento la maglia ufficiale di questa stagione 2018/19. Dopo l’anno dell’ottantesimo abbiamo voluto continuare a sottolineare la nostra identità. Un’identità che ci lega ad un passato ricco di tradizione ad una storia sportiva unica: momenti di grande sport, di passione e soprattutto di forti emozioni.

Sulla nostra nuova maglia abbiamo scelto di avere il nostro territorio, la nostra terra, la nostra Valle per rimarcare un’altra volta il nostro spirito e quello di questa straordinaria famiglia biancoblu’.

Sulla maglia che i nostri ragazzi indosseranno sono state riprese le strade di Ambri e Piotta. I nostri giocatori lotteranno per portare più in alto possibile la nostra regione, i nostri valori e il nostro spirito.

Adesso tocca ai nostri giocatori onorare la nostra scelta, la nostra storia ed i nostri tifosi. Applaudiamoli forte, uno a uno, per dare loro la carica di questa nuova stagione. E anche oggi gridiamo tutti insieme con entusiasmo:

FORZA AMBRÌ !